Edifici per i quali è disponibile la tratta di adduzione a Bologna e Torino

Per tratta di adduzione si intende la “porzione di infrastruttura di posa (costituita da pozzetti e cunicoli) che ospita i cavi di raccordo tra il primo pozzetto o cameretta della rete di accesso ubicato/a su suolo pubblico in prossimità dell’edificio ed il punto dove comincia il cablaggio verticale dell’edificio” (Art. 1 della delibera 538/13/CONS).

Le imprese che forniscono reti di comunicazione elettronica (art. 89 comma 1 Codice delle comunicazioni elettroniche) sono soggette all’obbligo di fornire accesso alle infrastrutture di posa nella tratta di adduzione o, in alternativa, possono offrire un tratto continuo di fibra spenta dal primo pozzetto in prossimità dell’edificio fino al punto di inizio del cablaggio verticale dell’edificio stesso (art. 2 comma 3 della delibera 538/13/CONS).

Procedura di richiesta della tratta di adduzione

La richiesta di una tratta di adduzione Metroweb Sviluppo dovrà essere effettuata dall’Operatore richiedente attraverso l’invio di una email ai seguenti indirizzi:

Suddetta richiesta dovrà contenere le seguenti informazioni:

  • via e civico dell’edificio da collegare;
  • tipologia di cliente da collegare (cliente business o residenziale);
  • indicazione di massima del punto di rete dell’Operatore richiedente più vicino all’edificio;
  • contatto telefonico dell’Operatore richiedente;
  • contatto email dell’Operatore richiedente.

A valle della ricezione dell’email di richiesta, Metroweb Sviluppo contatterà l’Operatore richiedente per raccogliere le ulteriori informazioni necessarie per eseguire l’analisi di fattibilità.

Condizioni di accesso ed uso delle tratta di adduzione

Business

L’Operatore richiedente per poter effettuare qualsiasi richiesta di accesso deve essere in possesso della licenza di operatore di telecomunicazioni.

Nella tratta di adduzione (con il relativo segmento di terminazione1) realizzata per la clientela business, Metroweb Sviluppo (MW Sviluppo nello ‘Schema Tratta di Adduzione Business’) mette a disposizione dell’Operatore richiedente un tratto continuo di fibra spenta (così come previsto all’art. 2 punto 3 della delibera 538/13/CONS), compreso tra il cassetto ottico o borchia ottica installata presso la sede del cliente finale da collegare ed il giunto di dorsale Metroweb Sviluppo più prossimo all’edificio. Tale tratto continuo di fibra ottica spenta non è sezionabile presso il punto d’ingresso dell’edificio.
I punti di rilascio del tratto continuo di fibra spenta saranno i seguenti:

  • lato building: presso il connettore SC/PC nel cassetto ottico o borchia ottica posta presso la sede del cliente da collegare;
  • lato strada: presso il punto di interconnessione, identificato in fattibilità, che l’Operatore richiedente dovrà raggiungere a propria cura e con la propria infrastruttura. A tal proposito l’Operatore richiedente dovrà posare un cavo di capacità adeguata alle esigenze del cliente finale per l’interconnessione delle due reti così come indicato nello schema logico sotto riportato. L’attestazione del cavo e la giunzione delle fibre all’interno del giunto Metroweb Sviluppo saranno a cura di Metroweb Sviluppo stessa.

Le fibre ottiche messe a disposizione da Metroweb Sviluppo sul tratto continuo di fibra spenta saranno del tipo 652 e 652D e in numero adeguato a soddisfare le esigenze del cliente.

TRATTA DI ADDUZIONE BUSINESS

1 Per segmento di terminazione si intende il “segmento di una rete NGA che collega la borchia localizzata all’interno dell’abitazione dell’utente finale al primo punto di distribuzione/concentrazione; tale segmento di terminazione comprende il cablaggio verticale all’interno dell’edificio, ed eventualmente il cablaggio orizzontale fino a un divisore ottico ubicato nel seminterrato dell’edificio o in un pozzetto in prossimità dello stesso, posizionato all’interno o all’esterno della proprietà privata” (Art. 1 della delibera 538/13/CONS).

Residenziale

L’Operatore richiedente per poter effettuare qualsiasi richiesta di accesso deve essere in possesso della licenza di operatore di telecomunicazioni.

Nella tratta di adduzione realizzata per la clientela residenziale, Metroweb Sviluppo mette a disposizione dell’Operatore richiedente (MW Sviluppo nello ‘Schema Tratta di Adduzione Residenziale’) un tratto continuo di fibra spenta (cosi come previsto all’art. 2 punto 3 della delibera 538/13/CONS), compreso tra il BOX Metroweb Sviluppo posto alla base dell’edificio ed il giunto di dorsale Metroweb Sviluppo più prossimo all’edificio.
I punti di rilascio del tratto continuo di fibra spenta saranno i seguenti:

  • lato building: presso il connettore SC/PC nel BOX Metroweb Sviluppo posto alla base dell’edificio in prossimità del montante del cablaggio verticale o nel locale tecnico adiacente;
  • lato strada: presso il punto di interconnessione identificato in fattibilità che l’Operatore richiedente dovrà raggiungere a propria cura e con la propria infrastruttura. A tal proposito l’Operatore richiedente dovrà posare un cavo di capacità non superiore a 12 fibre ottiche per l’interconnessione delle due reti, così come indicato nello schema logico sotto riportato. L’attestazione del cavo e la giunzione delle fibre all’interno del giunto Metroweb Sviluppo saranno a cura di Metroweb Sviluppo stessa.

Le fibre ottiche messe a disposizione da Metroweb Sviluppo sul tratto continuo di fibra spenta saranno del tipo 652D.

TRATTA DI ADDUZIONE RESIDENZIALE

Edifici per i quali è disponibile il segmento di terminazione a Bologna e Torino

Per segmento di terminazione si intende il “segmento di una rete NGA che collega la borchia localizzata all’interno dell’abitazione dell’utente finale al primo punto di distribuzione/concentrazione; tale segmento di terminazione comprende il cablaggio verticale all’interno dell’edificio, ed eventualmente il cablaggio orizzontale fino a un divisore ottico ubicato nel seminterrato dell’edificio o in un pozzetto in prossimità dello stesso, posizionato all’interno o all’esterno della proprietà privata” (Art. 1 della delibera 538/13/CONS).

Procedura di richiesta del segmento di terminazione

La richiesta di un segmento di terminazione Metroweb Sviluppo dovrà essere effettuata dall’Operatore richiedente attraverso l’invio di una email ai seguenti indirizzi:

Suddetta richiesta dovrà contenere le seguenti informazioni:

  • Informazioni Operatore TLC (Società e N° Licenza);
  • Informazioni del richiedente (Cognome, Nome, Contatto telefonico e E-mail);
  • Identificativo Edificio per il quale si richiede l’utilizzo del segmento di terminazione (indicare l’ID_building presente nell’Elenco segmenti di terminazione, pubblicato nell’Area Download del sito Metroweb Italia);
  • Scala dove è situata l’unità abitativa del Cliente;
  • Piano dove è situata l’unità abitativa del Cliente;
  • Anagrafica Cliente da attivare (Nome, Cognome/Azienda, Telefono Cliente).

Nel caso in cui il segmento di terminazione di cui l’operatore richiede l’utilizzo sia immediatamente identificabile attraverso le informazioni fornite nella richiesta, Metroweb Sviluppo comunicherà all’Operatore richiedente l’esito dell’analisi di fattibilità e, in caso di esito positivo, la posizione del PTE associato all’unità abitativa del cliente e la tipologia del modulo di terminazione del cablaggio orizzontale compatibile con il modulo di terminazione del cablaggio verticale presente nell’edificio. Viceversa, Metroweb Sviluppo si riserverà di eseguire un sopralluogo oneroso per l’Operatore richiedente al fine di determinare il PTE associato all’unità abitativa del cliente.

A valle del sopralluogo, Metroweb Sviluppo comunicherà all’Operatore richiedente l’esito dell’analisi di fattibilità e, in caso di esito positivo, la posizione del PTE associato all’unità abitativa del cliente e la tipologia del modulo di terminazione del cablaggio orizzontale da utilizzare.

L’Operatore richiedente dovrà quindi indicare la data di installazione del modulo di terminazione del cablaggio orizzontale, la porta su cui attestare la fibra cliente e dovrà garantire l’accessibilità al pannello di permuta al fine di consentire a Metroweb Sviluppo di effettuare tutte le attività necessarie per l’attivazione del cliente. Per tutte le comunicazioni verso l’operatore richiedente verrà utilizzato l’indirizzo email indicato nella richiesta.

Condizioni di accesso e d’uso del segmento di terminazione

Le condizioni di accesso ed uso del segmento di terminazione sono:

  • l’Operatore richiedente deve essere in possesso della licenza di operatore di telecomunicazioni;
  • l’Operatore richiedente deve utilizzare unicamente le tipologie di modulo di terminazione del cablaggio orizzontale che verranno indicate da Metroweb Sviluppo;
  • le attività relative al sopralluogo, all’attivazione e disattivazione del cliente e alla manutenzione del segmento di terminazione, saranno erogate esclusivamente da Metroweb Sviluppo alle condizioni da essa previste.